The Bride – La maledizione

Condividi :
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Nastya e il suo fidanzato decidono di sposarsi. Per conoscere la famiglia del ragazzo si mettono in viaggio verso la casa della famiglia. Una volta arrivata, la donna inizia ad avere la sensazione di aver commesso un grave errore. Circondata da personaggi bizzarri, inizia ad avere misteriose visioni mentre viene preparata per una tradizionale e misteriosa cerimonia nuziale slava. Presto scoprirà la verità che si cela dietro quell’antico rituale.

Fra Nastya e Vanya è scattato il colpo di fulmine, a tal punto da spingerli a decidere di sposarsi da li a poco. Vanya conduce la ragazza dalla sorella Liza, rimasta vedova e con due bambini a carico. La tradizione di famiglia impone alle nuove coppie di effettuare un rituale particolare, legato ad un fatto avvenuto a metà dell’Ottocento. In un’antica e inquietante dimora, abitata anche dai bisnonni di Vanya, la coppia è costretta a fare i conti con un’implacabile maledizione, legata a un vestito da sposa e alle origini della tecnica fotografica. 

Ispirato a fatti realmente accaduti! 

Alle origini della fotografia qualcuno, vedeva nella tecnica qualcosa di più di un fatto meccanico, era convinto che oltre alla luce l’obiettivo della macchina catturasse anche l’anima, ossia lo spirito dei defunti. I “cari estinti”, prima di essere consegnati alle tenebre della tomba, venivano messi in posa, opportunamente vestiti e acconciati e messi nelle  posture tenute quando ancora erano in vita. A rendere ancora più preoccupante il fenomeno, contribuiva poi la moda di tingere le palpebre come se gli occhi fossero spalancati.

Un eccezionale cast caratterizza questo film. La scenografia può contare sulle suggestive location che la Russia garantisce e su un tecnico della fotografia che riesce a rendere tutto inquietante e suggestivo. The bride è quindi un film dalla trama davvero originale rispetto ai consueti horror e lo sviluppo non deluderà mai le aspettative. Peccato non sia stato pubblicizzato e distriuito nei cinema, anche se voci di corridoio dicono che la Lionsgate stia lavorando ad un remake americano (ci aspettiamo grandi cose). Non ci resta quindi di aspettare questo remake e sperare che non rovinino un film che ha davvero stupito per la sua originalità e qualità.



 

VOTO

8.9

TRAMA

9.5/10

COLONNA SONORA

7.5/10

FOTOGRAFIA

9.5/10

RECITAZIONE

9.0/10

Condividi :
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share